Tra cielo ed acqua

“Come si può vivere a New York quando ci sono Venezia e Parigi?” Ernest Hemingway

Non è magnifica? Venezia è una delle città più misteriose e affascinati del mondo. E’ così ricca di bellezza ed armonie architettoniche ed artistiche che ogni volta che ci torni ti emoziona come fosse la prima.

Ma cosa c’è intorno a Venezia?

Siamo andati a scoprirlo a bordo della Edipo Re. Sì perché la bellezza di Venezia non si esprime soltanto tra le sue Calli, ponti e canali ma è nascosta anche tra le tante isole della Laguna. Alcune disabitate, altre solo poco frequentate ma che in comune offrono scorci di rara romantica suggestione.

L’isola di Torcello

Una di queste è l’Isola di Torcello. Abitata da 13 residenti, si trova nella parte più settentrionale della Laguna. E’ stata tra le prime isole della Laguna ad essere abitata e tra i tanti che vi hanno abitato c’è anche Ernest Hemingway che visse in quella che oggi è “la famosa casa rossa di Hemingway”. La passione per Venezia e per la laguna fecero da cornice al romanzo dello scrittore intitolato “Across The River and Into The Trees”, uno degli ultimi documenti dedicati alla celebrazione di questa stupenda città.

Le barene

Per raggiungere l’Isola di Torcello la Edipo Re ha navigato in un ambiente unico che sono le barene. Le barene sono piccole isole di terra piatta –“ciuffi d’erba” in dialetto veneziano- che periodicamente possono venire sommersi dalle maree. Come dice Enrico, il Capitano della Edipo re “sono un piccolo scrigno di terra che si frappone tra il mare e il cielo”, un autentico miracolo della laguna.

Miele di fiori di carciofo

Su questi terreni appena sommersi prosperano piante in grado di resistere al sale e regalare doni come il delizioso miele di Barena. E’ proprio sull’incantevole isola di Torcelletto che Filippo, apicoltore per passione, produce un miele unico e raro ottenuto dai fiori di carciofo, caratterizzato da sapori sapidi, tannici e profumati.

Filippo ed il suo miele di fior di carciofo

Chef Donato Ascani

Non c’è gusto senza un viaggio e non c’è viaggio senza gusto! E’ lo Chef Donato Ascani il capitano della cucina della Edipo Re. Piatti semplici ed illuminati che colgono le essenze della Laguna e della cucina italiana.

From the kitchen
• Ovetto
• Frisella puntarelle e acciughe
• Cuscino di melanzana
• Seppia cime di rapa anduja
• Risotto zucca di Chioggia ras el hanout affumicato
• Tagliatella di selvaggina fatta al momento in barca
• Capriolo cavoli e rape
The wines
• Princic et Cetric Rebolium, Sine Finis Brut Nature | Friuli
• Bisson, La Pastella Scimiscià 2021 | Liguria
• Fattoria di Petrognano Orci 2015 | Toscana
• Poggio del Crine, Pinto Nero 2016 | Tuscany
• Borgogno, Barolo 1985 | Piemonte
• Florio, IGUSA Marsala Semisecco 2021 | Sicily